Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Lezioni

Nello stile di: Jason Becker (1/5)

A cura di Edoardo Taddei
Pinterest LinkedIn Tumblr

Oggi parliamo del musicista che ha portato lo sweep picking su un livello che a mio avviso trascende la tecnica, diventando così una delle più alte forme di espressione artistica.

Sto parlando del chitarrista americano Jason Becker uno dei maggiori talenti con cui abbiamo la fortuna di condividere il pianeta, che verso la fine degli anni 80 ha sfornato alcuni tra i migliori album chitarristici di sempre.

Una delle cose che mi ha sempre affascinato moltissimo di questo chitarrista è proprio il modo in cui attraverso questa tecnica riusciva creare sezioni talvolta anche molto lunghe, in cui tutto il lato meccanico e poco musicale dello sweep veniva messo totalmente da parte per dare spazio ad un incredibile senso melodico.

Per riuscire nell’impresa di conferire allo sweep estrema musicalità, Jason cercava sempre di utilizzare questa tecnica in un contesto armonico molto vario, con molteplici cambi di accordi e un melodia di base importante. In poche parole, Jason tesseva attorno alle note della melodia portante tutto il resto degli arpeggi, creando sezioni molto tecniche, ma allo stesso tempo estremamente melodiche.

Un’altra caratteristica di questo guitar hero è quella di suonare arpeggi in sweep su più ottave unendo spesso i vari rivolti delle triadi in modo da sfruttare al 100% tutte le possibilità che questa tecnica offre.

L’esempio che vi propongo è costruito sulla seguente progressione di accordi :

E min / A Maj / B min / D Maj / F # Maj / B min / E Maj / F dim / F# Maj /

 

Comments are closed.