Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Lezioni

Funk: Jimmy Nolen Style

A cura di Valerio Passi
Pinterest LinkedIn Tumblr

Con questo nuovo groove si va alle radici del funk, diretti a quello che viene considerato il padre del genere: il grandissimo James Brown e di conseguenza al suo primo chitarrista Jimmy Nolen.
Nolen è stato un vero pioniere per questo stile ed in questo esempio di chiara ispirazione al suo playing, cercheremo di ricrearne il sound.

Tutto il giro è basato semplicemente sull’unico accordo di E7, alternando linee con note singole ad accordi a due o tre voci, sviluppandosi con la logica della domanda e risposta su una coppia di battute. Nella prima troviamo sempre la stessa parte, nella seconda la risposta che cambia in fasi alterne.

In generale attenzione alle ghost notes fondamentali per dare il giusto tiro al groove. Come, ad esempio nella BATTUTA 2 durante il passaggio cromatico, in modo da conferire il giusto effetto percussivo/staccato alle note. Nella BATTUTA 1 da notare l’uso del tritono per sottolineare l’accordo di E7. Ricorda! Il più delle volte bastano poche note per arrivare dritti al punto!

Interessanti i voicing a tre note alla fine della BATTUTA 6. Vanno a “colorare” e “muovere” l’armonia basata solo su un accordo. Nella prima triade troviamo nell’ordine la 3, 7 e 9, nella seconda un rivolto della prima, mentre nell’ultima abbiamo la 7, #9 e la 13. Molto simile è quello che accade nella BATTUTA 8, con l’aggiunta delle prime tre corde a vuoto alla fine del passaggio.

CONSIGLIO DI STUDIO: ogni singola battuta può essere suonata come un singolo groove indipendente. Suonare/studiare ogni battuta singolarmente per poi unirle è una ottima strategia per memorizzare l’intera parte.

Comments are closed.