Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
OnLineGuitar - Collaboratori

Edoardo Taddei

I nostri collaboratori
Pinterest LinkedIn Tumblr

Inizia a suonare la chitarra all’età di 6 anni da autodidatta
All’età di 10 anni intraprende un percorso di studi presso “la dimora della musica” seguendo il corso del maestro Damiano La Rocca (diplomato in chitarra jazz presso il conservatorio di Santa Cecilia RM)
All’età di 12 anni apre il suo primo canale you tube pubblicando due video: Black Star (yngwie malmsteen) Tears of Sahara (tony macalpine)
All’età di 13 anni partecipa al contest nazionale tour music fest vincendo nella categoria junior
All’età di 13 anni intraprende un percorso di studi di tre anni presso “fonderia delle arti” seguendo le lezioni del maestro Mats Hedberg e Titta Tani ( quest’ultimo lo seguirà in vari laboratori organizzati dalla scuola)
Durante il primo anno di liceo artistico fonda una band Progressive metal “Physical void” con la quale suonerà numerose volte dal vivo in molti locali romani come (felt; locanda atlantide; red indian; pentatonic)
Aprile 2015 partecipa con i Physical void al contest per i licei romani “Maxsi Factor” arrivando fino in finale
Settembre 2016 registra la sua prima demo in studio con i Physical Void presso “Sound Makers”
Nel giugno del 2017 fonda la sua band solista (ancora all’attivo) Edoardo Taddei trio insieme a David Folchitto (batterista dei Fleshgod Apocalypse, Stormlord, Prophilax) e Dino Gubinelli (Little Tony, Nini Rosso, Keith Emerson). Ad oggi il trio strumentale ha totalizzato più di 20 concerti, un traguardo importante per un trio strumentale di musica shred guitar oriented.

Nel settembre del 2017 inizia un nuovo percorso di studio presso la “Total Guitar Academy”f ondata dal chitarrista virtuoso Francesco Fareri, seguendo il corso intesivo del chitarrista fusion romano Fabio Cerrone
Nell’aprile del 2018 fonda la band progressive/djent Drift in Slumbers con la quale inizia una lunga serie di concerti in tutti i locali capitolini partecipando anche a due edizioni del “Prog in Roma”
Nel Novembre del 2018 si unisce agli “Aeternum” una band heavy metal molto attiva su territorio nazionale aprendo concerto a band come Pain of Salvation al Largo Venue di Roma e le Iron Maidens al Legend Club di milano
Dicembre 2018 compare come guest nel solo del singolo “Oh my Knight” della band romana The Noom
Gennaio 2018 il suo video cover dei Serrana Arpeggios di Jason Becker viene condiviso dall’artista sulla sua pagina face book ufficiale ricevendo più di 19.000 visualizzazioni
Maggio 2018 dopo aver superato una selezione preliminare, partecipa e vince il contest nazionale “Guitar Experience” organizzato dal maestro Lizard Raffaello Indri (chitarrista degli Elvenking). Il contest gli apre le porte per la fiera “guitar show” di Padova.
Maggio 2018 suona alla fiera “guitar show” di Padova al booth Reference/mezzabarba diventado endorser della marca di cavi italiana prima citata
Settembre 2018 suona al “Music Wall” di PIzzighettone al booth Reference/mezzabarba condividendo il palco con Marco Sfogli, Giacomo Anselmi; Giuseppe Scarpato e Vanny Tonon.

Settembre 2018 inizia il percorso di studi presso il conservatorio “Santa Cecilia” studiando chitarra classica con il maestro Arturo Tallini
Da settembre 2018 impartisce lezioni private di chitarra elettrica
Ottobre 2018 scrive tutte le parti di basso del disco del gruppo metal romano T.i.R per l’album Metal Shock uscito con la Gates of Hell records
Novembre 2018 suona al SHG di Milano al Booth Reference
Febbraio 2019 registra un guest solo per il gruppo death metal romano Nanga Parbat presso il kick recording studios di ciampino
Aprile 2019 registra un’intero pezzo come guest ( Everything ends) nel nuovo album di Daniele LIverani Words Apart
Aprile 2019 registra un guest solo nel disco solista del chitarrista lucchese Alberto Barsi
Maggio 2019 entra a far parte della band romana “I metallari animati” al fianco del chitarrista Alessio Erriu e il batterista Emiliano Cantiano suonando numerosissimi concerti in locali come l’Orion Club di Roma
Giugno 2019 inizia le registrazioni del suo primo album strumentale “ Nemesi” presso il kick recording studios di Ciampino, registrato, mixato e masterizzato da Marco Mastrobuono. Il disco scritto e arrangiato da Edoardo è suonato da David Folchitto alla batteria, Marco Mastrobuono al basso (Hour of penance, Coffin Birth,INNO, Buffalo Grills) e Paolo Campitelli alle tastiere ( kaledon, Kalidia). Il disco prossimo all’uscita conterrà anche un tributo al chitarrista Jason Becker.
20 Ottobre 2019 si esibisce alla fiera Musika a Roma presso il booth Mezzabarba e Reference
Dicembre 2019 viene contattato dal batterista Michele Olmi (Chronosfear/ Skeletoon) per scrivere e registrare due brani del suo primo disco solista. Album che vedrà la presenza di guests come Michele Vioni e Giacomo Voli.
Gennaio 2020 fonda insieme al batterista Emiliano Cantiano i Black Star una tribute band del chitarrista Yngwie Malmsteen, collezionando in breve tempo un bel numero di live show.
Gennaio 2020 inizia le registrazioni delle chitarre del primo album della band romana Aeternum.
28 Febbraio 2020 esce Nemesi accompagnato dall’uscita del video del singolo “The Veil” prodotto da Sanda Movies, ricevendo critiche positive da addetti ai lavori e amanti del genere.
Marzo 2020, il video del secondo singolo estratto da “Nemesi” ovvero l’arrangiamento del brano di Jason Becker Primal, viene condiviso dall’artista sul suo profilo ufficiale Facebook aumentando il bacino di audience per il disco.
Maggio 2020 inizia un’intensa attività come trascrittore per privati su commissione.

Comments are closed.