Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Total Guitar Academy
Manuali Didattici

Arpeggi – Geometrie orizzontali

Recensione a cura di Francesco Fareri
Pinterest LinkedIn Tumblr

Abbiamo appena intervistato il Maestro Fabio Mariani che ci ha parlato del suo metodo didattico e delle sue molte pubblicazioni e oggi ci troviamo davanti il nuovo libro intitolato Arpeggi pubblicato da Volontè. Il libro fa parte di una collana ben precisa che segue un percorso didattico che Mariani offre ai suoi allievi del conservatorio, e non solo, che vogliono studiare Jazz insieme a lui.

Arpeggi è un libro di 64 pagine e contiene anche video/audio esempi. Nella premessa Mariani chiarisce subito la finalità di questa pubblicazione: ampliare la visualizzazione sulla tastiera sfruttando il sistema CAGED e ampliandolo alle forme che hanno due ottave A, G e E.

Il libro non si perde in molte parole e va diretto all’essenziale per questo lo ritengo molto utile, il che vuol dire che le 64 pagine sono tutte da studiare dall’inizio alla fine. Non ci sono molte spiegazioni scritte, questo fa capire che il libro non è per principianti, bisogna avere delle nozioni di base per affrontare questi studi, ma in compenso il libro è veramente pieno di diagrammi veramente molto chiari, utili ed intuitivi!

I diagrammi sono molto grandi e chiari e si comincia mappando su tutta la tastiera le 8 zone di lavoro, infatti prima di partire con lo studio bisogna sapere dove applicare i concetti che stiamo affrontando. Ogni zona viene approfondita e questa è la sezione più importante del libro poiché capendo questa suddivisione capiremo tutti i concetti successivi. In questa sezione del libro possiamo capire il concetto base su cui Mariani pone il suo libro e il suo metodo didattico.

Di sicuro la divisione del manico in zone è un forte aiuto per tutti i chitarristi che vogliono affrontare uno studio ordinato e sequenziale. Questa è la chiave per apprendere le informazioni necessarie e capirne il loro significato.

Gli argomenti che Mariani sviluppa nelle 8 zone sono gli Arpeggi maggiore settima, di settima dominante, minore settima e semidimuiti.

Ogni forma di arpeggio viene rappresentata con il pentagramma e le tabs, ma soprattutto con i diagrammi che rappresentano la tastiera dove possiamo vedere ogni nota che compone l’arpeggio in tutte le forme. Di sicuro non possiamo avere dubbi alla fine di questi studi! Tutto questo materiale dobbiamo però applicarlo in qualche modo ed infatti nei prossimi capitoli Mariani ci fa capire come utilizzare le 8 zone studiate in modo musicale.

Dal capitolo 10 troviamo la cadenza II V I applicata allo studio che abbiamo fatto in precedenza in modo da convertire lo studio in musica. Nel capitolo 11 Mariani ci propone un turnaround che dovremo applicare anche qui nelle 8 zone appena studiate.

 

 

Concludendo possiamo consigliare questo libro a tutti coloro che vogliono ampliare la conoscenza sullo strumento e che vogliono imparare un metodo di studio ma anche come seguito di studio al corso professionale di chitarra Jazz di 3 volumi oppure da studiare contemporaneamente! Libro chiaro ed immediato!

 

Il libro è disponibile nelle librerie specializzate e su Amazon.it

Comments are closed.